Giulia Kotlar non fa drammi, la Zambelli Orvieto ripartirà

16 marzo 2016

ORVIETO (TR) – Si è rivelata fatale la diciottesima giornata di campionato per la Zambelli Orvieto che in trasferta è incappata nel quinto scivolone di questa stagione regolare che continua a conservare notevole incertezza nella classifica.

Un turno di campionato assai anomalo quello appena trascorso, con quattro delle prime cinque squadre della graduatoria che sono uscite sconfitte, incluse le rupestri che restano al secondo posto nel girone di serie B1 femminile.

Dopo aver tolto l’imbattibilità al collettivo di San Giovanni in Marignano è arrivata lo stop di Montale Rangone per le tigri gialloverdi, a ribadire che non ci si può distrarre se si vuole arrivare in fondo nelle posizioni che valgono i play-off.

A commentare la prestazione è la centrale Giulia Kotlar che esprime il suo dispiacere: «La partita di sabato è stata un’occasione persa, una possibilità concreta per poter distanziarci dalle nostre dirette concorrenti. Non siamo state agguerrite come invece era accaduto nella partita precedente contro la capolista. Ci si rimprovera un pochino per essersi fatte scivolare questa opportunità dalle mani, non siamo riuscite ad essere lucide e aggressive come sappiamo fare noi; dall’altra parte ci siamo ritrovate una squadra di livello che ci ha messe in difficoltà in tutti i modi possibili. Da martedì è ricominciata una nuova settimana importante ed è per questo che non possiamo abbatterci per questa sconfitta ma dobbiamo continuare ad allenarci unite e serene come abbiamo sempre fatto. Abbiamo perso ma restiamo comunque le seconde della classe».

L’esperta atleta che indossa la maglia numero sette non si scoraggia e cerca di gettarsi alle spalle il passo falso guardando con rinnovato ottimismo ai prossimi appuntamenti che possono far ripartire di slancio le orvietane.

«Le sconfitte che si sono registrate erano alquanto imprevedibili ma in un campionato equilibrato come il nostro possono anche succedere; si gioca contro squadre che non hanno nessun tipo di pressione, né in bene né in male, che non vedono l’ora di fare lo sgambetto a quelle che si trovano nelle parti alte della griglia, credo sia questo quello che è capitato sabato. Domenica giocheremo contro Firenze, una squadra che a sentire i pareri di altri giocatrici che l’hanno incontrata ultimamente è migliorata molto nel corso di questo campionato e che ci darà sicuramente filo da torcere. Siamo convinte di poter fare bene, come abbiamo quasi sempre fatto tra le mura amiche, sicuramente non temiamo l’avversario, ma lo rispettiamo come tutti».

Sabato 19 marzo sarà la festa del Santo Patrono ad Orvieto, appuntamento dunque per tutti i tifosi al palazzetto Alessio Papini spostato eccezionalmente a domenica 20 marzo (ore 18) per una partita che regalerà come sempre emozioni intense.

16ª giornata Campionato Serie B1 Femminile 2015-16, girone C PalaPapini Orvieto TR, 20.02.2016

Classifica Regular Season 2018/19 Girone A

Pos.  Squadra Punti
1 A.Z. Zambelli Orvieto 0
2 Due Principati Volley Baronissi 0
3 Libertas Martignacco 0
4 LPM Pallavolo Mondovì 0
5 Pallavolo Pinerolo 0
6 Volalto 2.0 Caserta 0
7 Volley Hermaea Olbia 0
8 Volley Group Roma 0
9 Volley Soverato 0

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi