Zambelli Orvieto doma la corrente di Sant’Elia Fiume Rapido

19 settembre 2016

ASSITEC 2000 SANT’ELIA – ZAMBELLI ORVIETO = 0-3 (1-4)

(22-25, 21-25, 17-25) (25-21, 9-15)

SANT’ELIA: Di Nardi, Botarelli, Kabunda, Genovesi Catallo, Di Vona, Vittozzi (L1), Pagliaroli, Vermiglio (L2). N.E. – Pantano, Impagliazzo, Dakaj. All. Piero Lollo e Fabio Martini.

ORVIETO: Guasti 16, Montani 15, Santin 12, Ubertini 11, Kotlar 10, Valpiani 4, Rocchi (L1), Vujevic 5, Donarelli 3, Zancanaro 2, Ferrara (L2). N.E. – Mezzasoma, Serafini. All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

SANT’ELIA FIUME RAPIDO (FR) – La seconda uscita della Zambelli Orvieto ha subito un cambiamento di programma all’ultimo minuto con il forfait del Ladispoli che ha costretto a cercare un’altra squadra per disputare l’amichevole del sabato.

Fortunatamente il vuoto è stato compensato e la marcia di avvicinamento all’esordio del campionato di serie B1 femminile, in programma per il prossimo 15 ottobre, non ha avuto sostanziali modifiche.

La dirigenza rupestre si è data da fare in tempi record ed ha trovato la disponibilità della Assitec 200 Sant’Elia, squadra matricola della quarta categoria e neo immessa nei palcoscenici nazionali.

La trasferta in terra laziale è stata comunque proficua, con le tigri gialloverdi che hanno recuperato la centrale Kotlar ma stavolta hanno tenuto a riposo forzato l’opposta Mezzasoma per evitare sovraccarichi.

Le ragazze del presidente Flavio Zambelli si sono mostrate molto intraprendenti e, con santin schierata in diagonale alla regia, hanno cercato di mettere in pratica quegli accorgimenti che servono ad affinare l’intesa.

Il gioco orvietano è apparso sicuramente più fluido rispetto al debutto e le atlete umbre si sono aggiudicate i primi tre set, disputandone poi altri due per fare degli utili avvicendamenti e concludendo con il risultato di quattro ad uno finale.

Non sono mancati però i momenti di difficoltà,con le laziali avanti nel primo frangente 14-12, nel secondo 6-2, e capaci di tenere il passo nel terzo sino al 12-14, alla distanza le maggiori individualità hanno prevalso e sono riuscite ad essere decisive.

È chiaro che coach Matteo Solforati dovrà valutare bene le varie situazioni di gioco, prendendo ciò che si è visto di positivo e lavorando per superare gli inevitabili momenti di appannamento che ancora sono presenti.

Anche se i dati attuali vanno presi con le pinze, nel contesto globale è piaciuto molto l’approccio al servizio della Zambelli che ha raccolto ben dodici punti diretti su centodieci battute effettuate, e la prova in ricezione di Giulia Rocchi che ha archiviato con il 76% di positività su venticinque interventi.

[caption id="attachment_1163" align="aligncenter" width="2000"]amichevole «AZ Zambelli Orvieto - Garden Hotel Ladispoli» amichevole «AZ Zambelli Orvieto – Garden Hotel Ladispoli»[/caption]

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi