Una Zambelli Orvieto in crescita infila la tripletta nel derby contro Bastia Umbra

30 ottobre 2016

ZAMBELLI ORVIETO – LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA = 3-0

(25-15, 25-21, 25-20)

ORVIETO: Mezzasoma 19, Montani 14, Guasti 12, Ubertini 11, Kotlar 4, Valpiani 2, Rocchi (L1), Donarelli, Ferrara. N.E. – Santin, Vujevic, Zancanaro, Serafini (L2). All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

BASTIA UMBRA: Cruciani 9, Valentini 7, Nana 6, Tosti 5, Meniconi 5, Marcacci 1, Piccari (L1), Castellucci 2, Ceccarelli 1, Gallina 1. N.E. – Patrignani, Patasce, Ribelli, Pici (L2). All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.

Arbitri: Giovanna La Rocca ed Emanuele Renzi.

ZAMBELLI (b.s. 6, v. 5, muri 7, errori 13).

LIMMI (b.s. 4, v. 3, muri 2, errori 9).

ORVIETO (TR) – Cala il tris la Zambelli Orvieto che vince col punteggio migliore e continua a comandare la classifica della serie B1 femminile restando a punteggio pieno con una prestazione più che convincente.

Il derby umbro sorride alle padrone di casa che non hanno mai mostrato segni di debolezza, giocando in maniera impeccabile in battuta, aggressiva a muro ed assai cinica in attacco.

Le tigri gialloverdi danno spettacolo al Pala-Papini strappando applausi a non finire agli spettatori intervenuti sugli spalti e mettendo alle corde una Limmi School Volley Bastia che in poche occasioni è riuscita a rendersi pericolosa.

È un orologio che gira alla perfezione quello sotto la Rupe, con la regista Beatrice Valpiani che è stata in grado di oliare i meccanismi alla perfezione, consentendo a tutte le compagne di esprimersi ad alto livello.

Buona nel complesso la prestazione di squadra delle orvietane che sono apparse toniche in tutta la fase punto, a partire dal servizio per finire alla correlazione muro-difesa, fondamentali che hanno imbrigliato le avversarie.

Nel primo set  fanno tutto le padrone di casa che con Mezzasoma operano la prima accelerazione e porta sul 12-8, la progressione non si arresta nemmeno con otto errori perché sono praticamente gli unici punti messi a segno dalle avversarie, è un attacco di capitan Ubertini a sancire il vantaggio.

Alle ripresa le ospiti conquistano i primi due punti ma poi sale in cattedra Guasti che affonda colpi pesanti da zona-quattro e crea la spaccatura (13-8), qualche buon colpo di Valentini serve a ricucire lo strappo ma solo parzialmente (15-13), è ancora la ex Mezzasoma a sfondare in attacco e propiziare il raddoppio.

La terza frazione rimane in equilibrio per un tempo maggiore (11-11), il muro delle locali ferma la manovra bastiola e la coppia Montani-Guasti rompe gli indugi con una tripletta ciascuna che opera l’allungo (21-15), a poco serve la girandola di sostituzioni avversaria, un attacco di Montani libera la gioia sul campo e sugli spalti.

mezzasoma-elisa-muro

guasti-alessandra-muro

Classifica Regular Season 2018/19 Girone A

Pos.  Squadra Punti
1 A.Z. Zambelli Orvieto 0
2 Due Principati Volley Baronissi 0
3 Libertas Martignacco 0
4 LPM Pallavolo Mondovì 0
5 Pallavolo Pinerolo 0
6 Volalto 2.0 Caserta 0
7 Volley Hermaea Olbia 0
8 Volley Group Roma 0
9 Volley Soverato 0

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi