Una Zambelli Orvieto spietata annienta Montale Rangone

27 novembre 2016

ZAMBELLI ORVIETO – EMILBRONZO 2000 MONTALE RANGONE = 3-0

(25-18, 25-19, 25-15)

ORVIETO: Mezzasoma 18, Montani 14, Ubertini 10, Guasti 7, Kotlar 4, Valpiani 1, Rocchi (L), Donarelli 1, Santin, Vujevic, Ferrara. N.E. – Serafini. All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

MONTALE RANGONE: Fronza 10, Mascherini 6, Del Romano 6, Scalabrini 3, Mendola 3, Castellani Tarabini 1, Balzani (L), Fiorini 1, Saccani. N.E. – Ferretti, Tassini. All. Marcello Mescoli e Marco Bellini.

Arbitri: Chiara Santangelo e Marco Molino.

ZAMBELLI (b.s. 10, v. 5, muri 7, errori 12).

EMILBRONZO (b.s. 4, v. 4, muri 4, errori 16).

ORVIETO (TR) – La Zambelli Orvieto impone ancora la legge del Pala-Papini e consolida la zona play-off della serie B1 femminile tenendo alto l’interesse per la corsa al vertice.

È costretta a cedere la Emilbronzo 2000 Montale Rangone, presentatasi priva del capitano Marc (a riposo forzato per un problema alla retina) e con Ferretti indisponibile (per un problema al ginocchio).

Per effetto di questo risultato si spacca ancor di più la classifica co le battistrada che continuano a incamerare punti e le inseguitrici che perdono contatto ed arretrano.

Le ospiti hanno provato a resistere ma la forza d’urto delle rupestri si è rivelata superiore, specie in attacco dove Elisa Mezzasoma è stata incontenibile con una regia impeccabile di Beatrice Valpiani, sono state loro rispettivamente migliore realizzatrice e migliore in campo, premiate olio nuovo prodotto con le olive dell’Agricola Zambelli e con una confezione di vino della Cantina Bigi.

Nel giorno della presentazione del calendario 2017 (del quale sono state vendute parecchie copie in poche ore), le tigri gialloverdi destano impressione sia dentro che fuori dal rettangolo di gioco, offrendo una prova di solidità in ricezione e sfoderando un’ottima correlazione muro-difesa.

Al fischio d’inizio è capitan Ubertini a farsi vedere propiziando l’allungo che porta sul 19-12; il margine accumulato non è recuperabile e sul sesto colpo vincente della schiacciatrice castiglionese arriva l’uno a zero.

Dopo l’inversione dei campi la musica è simile anche se a suonare le note acute sono Montani e Mezzasoma che si alternano a cecchine in attacco ed operano una progressione sconcertante (21-12); le emiliane cambiano palleggiatrice ma è tutto inutile.

La bella serata delle orvietane si prolunga anche nella terza frazione dominata dalla coppia Montani-Mezzasoma (20-12); c’è spazio anche per Santin, Donarelli e Vujevic che non deludono e confezionano così un pesante tre a zero.

A margine del match il club della Zambelli coglie l’occasione per ringraziare la giocatrice Arianna Zancanaro che ha deciso di tornare a casa: «È stata una decisione sofferta la mia. Ho riflettuto molto sulla opportunità concessami. Motivi personali mi hanno costretta ad interrompere il sogno sportivo che era iniziato ad Orvieto. Mi sento di ringraziare il presidente Flavio Zambelli per avermi accettato e poi cercato di convincermi a restare; ringrazio tutta la società, lo staff dirigenziale e tecnico e le ragazze della prima squadra per avermi accompagnato e sostenuto in ogni attimo della mia breve permanenza. Auguro alla società sportiva di raggiungere tutti i traguardi che si è prefissa».

Da parte sua il direttore sportivo Giuseppe Iannuzzi ha detto: «Quando una atleta lascia una squadra c’è sempre molto dispiacere. Vista la situazione abbiamo dovuto accettare la scelta della ragazza. Abbiamo fatto in modo che riprendesse a giocare nella società di appartenenza, il Neruda Volley. Siamo alla ricerca di una sostituta che possa far tornare il roster al completo in tutti i ruoli».

kotlar-giulia-fast

mezzasoma-zambelli

zambelli-valpiani

 

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi