La Zambelli Orvieto stecca il confronto con Ravenna

20 febbraio 2017

ZAMBELLI ORVIETO – CMC OLIMPIA RAVENNA = 1-3

(20-25, 25-19, 17-25, 20-25)

ORVIETO: Ubertini 18, Mezzasoma 14, Montani 11, Kotlar 7, Guasti 6, Valpiani 1, Rocchi (L1), Rumori. N.E. – Ginanneschi, Deanesi, Donarelli, Vujevic. All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

RAVENNA: Rossini 18, Benazzi 16, Babbi 13, Assirelli 11, Neriotti 9, Lancellotti 4, Panetoni (L), Bandini. N.E. – D’Aurea, Peretto, Laghi, Dametto. All. Marco Breviglieri e Simone Bendandi.

Arbitri: Laura De Vittoris ed Antonella Verrascina.

ZAMBELLI (b.s. 6, v. 6, muri 6, errori 17).

CMC (b.s. 9, v. 10, muri 7, errori 16).

ORVIETO (TR) –  La Zambelli Orvieto perde lo scontro al vertice di serie B1 femminile, la testa della classifica e anche l’imbattibilità interna in quel Pala-Papini che sino ad oggi si era rivelato inviolabile.

Davanti ai propri tifosi le tigri gialloverdi non riescono ad esprimersi bene stavolta e cade così anche l’ultima certezza di una stagione che continua a regalare sorprese in positivo ed in negativo.

Le avversarie della Cmc Olimpia Ravenna sono apparse squadra di buone individualità, ma è col gioco d’insieme che hanno fatto emergere la loro maggior quadratura e la più alta incisività.

In avvio di gara le ospiti cercano la fuga ma vengono neutralizzate da Ubertini che mantiene il punteggio equilibrato (13-13), la marcia in più delle romagnole è l’implacabile Babbi (sette colpi vincenti) che causa una scollatura impossibile da chiudere.

Nella seconda frazione è la battuta la grande protagonista, prima quella locale e poi quella al di là della rete riescono a fare effetto ma sostanzialmente il punteggio resta in bilico (18-18), qui è Mezzasoma a piazzare l’accelerazione che vale il pareggio.

Il terzo parziale è il peggiore, sulle prime sembra che ci sia equilibrio (6-7), la fase punto delle ospiti sale di livello e manda Assirelli sotto i riflettori (13-19), la reazione manca ed è impossibile ogni replica.

Neppure nel quarto periodo le orvietane si riescono ad organizzare e la ex di turno Rossini infligge punizioni durissime (5-12), è ancora capitan Ubertini a provare la rimonta ma la sua energia termina sul 20-23 e Ravenna con un guizzo va a vincere.

 

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi