Una Zambelli Orvieto lucida ottiene il massimo profitto a Montespertoli

5 marzo 2017

MONTESPORT MONTESPERTOLI – ZAMBELLI ORVIETO = 0-3

(26-28, 13-25, 17-25)

MONTESPERTOLI: Sacchetti 8, Falsini 6, Callossi 6, Casimirri 5, Calamai 4, Balducci 1, Lepri (L), Pistolesi 3, Storni, Bechelli, Ceccatelli. N.E. – Coppini. All. Pietrogiacomo Buoncristiani e Fabrizio Balducci.

ORVIETO: Mezzasoma 14, Kotlar 12, Guasti 12, Ubertini 11, Montani 9, Valpiani 2, Rumori (L). N.E. – Donarelli, Vujevic, Ginanneschi, Deanesi. All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

Arbitri: Simone Fontini e Sandro Paolieri.

MONTESPORT (b.s. 6, v. 4, muri 4, errori 17).

ZAMBELLI (b.s. 10, v. 4, muri 11, errori 8).

MONTESPERTOLI (FI) – Nella diciottesima giornata stagionale la squadra della Zambelli Orvieto ottiene una importante conferma, tornando al successo pieno lontano dalle mura amiche.

Le tigri gialloverdi hanno dovuto affrontare la partita con qualche cambiamento d’assetto dovuto all’assenza di Rocchi e per la prima volta in questa serie B1 femminile hanno schierato la giovane Rumori nel ruolo di libero.

È stato un match combattuto solo nella frazione di apertura quello contro la Montesport Montespertoli che dopo la fiammata iniziale è stata spenta da un muro ospite assai attento e concreto.

L’inizio è equilibrato ma è Falsini a marchiare a fuoco la prima parte operando l’allungo locale (11-8). Le rupestri non si scompongono e facendo leva su capitan Ubertini (sei volte a segno) ribaltano la situazione (17-22). L’ingresso di Pistolesi fornisce nuova linfa alle toscane che annullano due palle-set e si portano in vantaggio (25-24), allo sprint però è Orvieto ad esultare.

Non c’è storia nel secondo periodo che vede protagonista sin dalla prima azione il muro ospite (saranno sei in questa frazione), Mezzasoma e Guasti si danno il cambio affondando colpi duri (7-15). L’ottima ricezione permette di gestire il margine nel finale con una Kotlar devastante che trascina sul due a zero.

Terzo frangente che registra un guizzo delle padrone di casa abili con Calamai a rendersi pericolose, il punteggio resta comunque in bilico sino al 15-16. Qui è il turno in battuta di Valpiani, anche un ace, a causare la scollatura e gli errori di un Montespertoli che non ci crede più portano a calare il sipario.

Trionfo meritato per il collettivo del presidente Zambelli che ha dimostrato di saper sopperire in maniera eccellente a defezioni importanti con una panchina all’altezza, le orvietane tornano così a graffiare e riducono il gap dalla vetta che è adesso ad una sola lunghezza.

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi