Una Zambelli Orvieto superlativa ferma la capolista Cuneo

14 gennaio 2018

ZAMBELLI ORVIETO – UBI BANCA SAN BERNARDO CUNEO = 3-0

(25-14, 25-22, 25-17)

ORVIETO: Montani 16, Grigolo 11, Santini 10, Ginanneschi 9, Mio Bertolo 8, Valpiani 4, Rocchi (L1). N.E. – Aricò, Muzi, Ciarrocchi , Zonta, Venturi (L2). All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.

CUNEO: Segura 12, Borgna 10, Vanzurova 8, Bertone 7, Aliberti 4, Dalia, Bruno (L), Re , Bonifazi. N.E. – Baiocco, Sassi, Mastrodicasa, Vegezzi Bossi. All. Francoise Salvagni e Domenico Petruzzelli.

Arbitri: Maurizio Nicolazzo (CZ) e Walter Stancati (CS).

ZAMBELLI (b.s. 4, v. 5, muri 5, errori 7).

UBI BANCA (b.s. 5, v. 1, muri 5, errori 12).

ORVIETO (TR) – Nel diciannovesimo appuntamento della serie A2 femminile la Zambelli Orvieto coglie un risultato strabiliante tra le mura amiche del Pala-Papini fermando la capolista.

Le tigri gialloverdi hanno offerto una prestazione di sostanza, facendo leva sulla straordinaria duttilità del loro organico e compensando in maniera intelligente alle non perfette condizioni fisiche del gruppo.

Alla fine la Ubi Banca San Bernardo Cuneo è uscita dal campo senza punti non riuscendo a fare breccia con le sue forti teste di ariete che si sono dimostrate di ottimo livello ma sono state arginate alla grande da una difesa strepitosa.

Al fischio d’inizio le padrone di casa presentano un modulo nuovo, Ginanneschi gioca in diagonale alla recuperata Grigolo e Santini è schierata da opposta, ritrova la maglia da titolare anche la libero Rocchi, dalla parte opposta alberti scende in campo in luogo di Mastrodicasa.

La partenza è buona ma non sorprende le rivali (4-4). Sono le centrali a Montani (trent’anni festeaggiati oggi in campo) e Mio Bertolo ad avere un impatto positivo sul match e consentendo di andare a guidare (12-10). A creare la spaccatura è però il turno di battuta di Valpiani, anche un ace, che propizia cinque punti consecutivi (19-10). Re rileva Segura ma le piemontesi sono in balia delle rupestri che vanno ad incassare con il muro di Montani (cinque palle a terra).

Al rientro in campo le orvietane continuano a pungere con Santini estremamente ficcante (7-4). Dall’altra parte della rete la reazione di Segura trasmette fiducia alle ospiti che sulle sue bordate mettono la freccia (9-10). La gara diventa equilibratissima con Borgna e Grigolo protagoniste assolute, a riportare avanti le locali è quest’ultima (20-19). Montani trova il punto dai nove metri che vale il 23-21 e quello di Valpiani vale il raddoppio.

Nella terza frazione le orvietane sono ormai in trance agonistica e scappano via con l’imprendibile Montani (12-6). La difesa strepitosa delle gialloverdi toglie la pazienza alle settentrionali che incappano anche in qualche errore ed il gap aumenta (15-8). Sono due muri consecutivi di Borgna ad interrompere la serie ma senza che il trend possa variare (16-11). Montani e Ginanneschi alzano la loro barriera e trascinano al trionfo, a far esplodere il Pala-Papini è l’attacco in fast di Montani, miglior giocatrice della gara.

Adesso per la Zambelli ci sono due trasferte consecutive contro formazioni il cui livello risulta più alla portata, mercoledì a Caserta e domenica a Montecchio Maggiore ci sarà l’occasione di raccogliere altri punti come successo all’andata.

A fine match il tecnico delle orvietane Matteo Solforati è entusiasta: «È stata una partita perfetta in tutti i fondamentali e per tutta la durata della partita. Difficile immaginarsi un livello di gioco così costante per tutto il tempo, con questo assetto abbiamo trovato consistenza, la risposta della squadra è stata eccezionale, soprattutto in difesa».

Di parere diverso il coach delle piemontesi Francoise Salvagni che afferma: «Partiamo con i complimenti alle avversarie che hanno preparato benissimo la partita. Noi però siamo riusciti a regalare troppo in termini di prestazione, questo non possiamo permettercelo per la squadra che siamo, per le atlete che abbiamo e per gli obiettivi a cui aspiriamo».

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi