Zambelli Orvieto nella tana del fanalino di coda Caserta

16 gennaio 2018

ORVIETO (TR) – Non c’è tempo per godere della bella vittoria di domenica perché incalza la ventesima giornata della serie A2 femminile, turno infrasettimanale che la Zambelli Orvieto affronta col dente avvelenato.

Grida ancora vendetta la gara di andata nella quale le tigri gialloverdi si erano trovate in vantaggio per due set a zero e poi avevano mollato la presa subendo la rimonta e accusando la sconfitta contro il fanalino di coda della classifica.

Fu quella una delle due vittorie conseguite sino ad oggi dalla Golden Tulip Volalto Caserta che dopo un avvio stentato ha cambiato molto ma adesso si trova in fondo alla classifica della seconda categoria nazionale.

Il percorso registrato dalle due rivale è stato simile inizialmente, ma dopo il periodo di rodaggio le rupestri hanno cominciato ad ingranare ed ora si trovano di fronte un doppio turno esterno ravvicinato che può fargli compiere un bel balzo in avanti.

Le campane allenate da Massimo Monfreda, che ha preso il posto dell’esonerato Nesic che era stato sostituito a sua volta da Madonna, hanno cambiato impostazione rispetto a tre mesi fa, e proveranno ancora a sorprendere giocando senza troppe pressioni.

Tra le fila locali sotto stretta sorveglianza saranno la schiacciatrice croata Lea Cvetnic e l’opposta ucraina Karyna Denysova, senza dubbio i terminali più prolifici che agiscono alla destra e alla sinistra della rete.

Il morale è alto nella squadra diretta da coach Matteo Solforati che, complici le numerose assenze per infortuni e malattie, ha potuto fare diversi esperimenti nell’ultimo periodo, trovando un nuovo assetto in campo.

Le orvietane sono coscienti di avere le carte in regola per fare risultato e confidano sulla buona vena della regista Beatrice Valpiani e della centrale Mila Montani, le due colonne portanti inamovibili dalla scorsa stagione.

Un solo precedente tra le due contendenti, la gara di andata che finì come detto al tie-break in favore delle casertane, questa seconda sfida sarà arbitrata dai fischietti Marco Colucci (MT) e Pier Paolo Di Bari (BR).

Probabile sestetto Caserta: Manig in regia, Denysova opposta, Mabilo e Tajé in zona-tre, Cvetnic e Silotto schiacciatrici, Barone libero.

Possibile sestetto Orvieto: ad alzare Valpiani in diagonale con Santini, centrali Montani e Mio Bertolo, attaccanti di banda Grigolo e Ginanneschi, libero Rocchi.

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi