Beatrice Valpiani concentrata per spingere la Zambelli Orvieto nello scatto finale

28 marzo 2018

ORVIETO (TR) – Due partite al termine della stagione regolare per la Zambelli Orvieto che continua a vivere le emozioni della sua prima annata agonistica di serie A2 femminile con crescente entusiasmo.

Alla vigilia del campionato, dopo la promozione ottenuta sul campo, era tanta la curiosità per conoscere la seconda categoria nazionale e misurarsi con alcune delle migliori realtà della pallavolo italiana.

Adesso, dopo trentadue giornate e cinque mesi di competizioni, le tigri gialloverdi sono ancora in lotta per un obiettivo di grande valore, l’attuale ottava piazza consente infatti di sperare ancora nell’accesso alla post season.

L’ultima vittoria sul Club Italia ha certificato che la squadra è in salute e la regista Beatrice Valpiani la descrive così: «Stiamo andando bene, è un ottimo momento, il 2018 è stato ricco di soddisfazioni e con poche delusioni. Dopo un avvio ad handicap nel quale i primi due mesi sono stati avari di risultati siamo state brave a riprenderci e ora siamo in zona play-off che è il nostro obiettivo. Siamo quattro squadre in lizza per due posti e speriamo di riuscirci. La gara contro le azzurrine è stata in crescendo, nel primo set si è fatta sentire la tensione per l’importanza della posta in palio, eravamo contratte dato che era uno scontro diretto, ma dal secondo la nostra cattiveria agonistica è venuta fuori ed è stata decisiva. A loro mancava una pedina importante come la schiacciatrice Pietrini ma noi siamo state comunque brave a fare la nostra parte perché le avversarie hanno disputato davvero una buona gara. Sono una squadra giovane ma molto talentuosa e nessuno si aspettava che facessero un campionato così interessante. Eravamo consapevoli che sarebbe stata una partita insidiosa ma per noi era importante riscattarci dopo la brutta prestazione di Ravenna. Abbiamo dimostrato di essere in forma e vogliamo confermarci anche nelle ultime due partite perché dovremo muovere la classifica per mantenere la posizione».

La trentaduenne atleta di origine ravennate lancia le rupestri nello sprint di fine stagione e sprona le compagne in vista del confronto più sentito, il derby di Perugia che si disputerà nel giorno di Pasquetta.

«Abbiamo finalmente due settimane di lavoro piene dove possiamo gestire bene il lavoro e la stanchezza che a questo punto della stagione si fa sentire. Cercheremo di dare il massimo, in primis con Perugia che è un duello al quale la società tiene. Dalla parte opposta ci sono le ex, la centrale Kotlar e la palleggiatrice Mazzini che hanno indossato la maglia orvietana in passato e saranno senza dubbio stimolate a fare bene. Le perugine hanno avuto una stagione difficile e devono salvarsi, ce la metteranno tutta per provare a fare punti e noi dovremo cercare di trovare subito i riferimenti in un palazzetto grande. Rispetto alla gara di andata c’è un’opposta differente che non conosco molto e che cambierà un po’ il nostro approccio tattico alla gara. Siamo cariche e sarà senza dubbio una bella partita. Per ora sono contenta di ciò che abbiamo fatto, siamo state brave a ritrovarci da dicembre in avanti ed ora sarebbe bello raggiungere i play-off».

L’uovo di cioccolato è pronto, c’è solamente da scartarlo per scoprire se all’interno contiene una sorpresa gradita, la Zambelli è fiduciosa anche se tutte le atlete hanno consapevolezza delle difficoltà che si troveranno a fronteggiare.

Classifica

Pos.  Squadra Punti
1 SAVALLESE MILLENIUM BRESCIA 75
2 UBI BANCA S.BERNARDO 74
3 LPM BAM MONDOVI 68
4 BATTISTELLI S.MARIGNANO 65
5 FENERA CHIERI 64
6 DELTA INFORMATICA TRENTINO 62
7 VOLLEY SOVERATO 58
8 ZAMBELLI ORVIETO 54
9 CLUB ITALIA CRAI 51
10 BARRICALLA COLLEGNO 51
11 CONAD OLIMPIA TEODORA50
12 P2P GIVOVA BARONISSI 37
13 GOLEM OLBIA 26
14 SORELLE RAMONDA IPAG 25
15 BARTOCCINI GIOIELLERIE 24
16 SIGEL MARSALA 24
17 GOLDEN TULIP VOLALTO 8

 

Ultimi Risultati

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi